extension morbidezza

Come mantenere le extension sempre morbide: ecco alcuni consigli

Le extention sono sicuramente belle da indossare (per chi, magari, ha avuto i capelli sempre corti), ma impegnative da gestire e “custodire”. Vediamo, quindi, cosa bisogna fare per mantenerle sempre al top.

Già, perchè al cura e la dedizione, in fatto di capelli, sono necessarie fin dalla prima…doppia punta. Scopriamo, quindi, tutti i segreti di bellezza per chi porta addosso delle extension.

Prima di tutto, evitate di toccarle in continuazione. Lo sappiamo bene come sia la sensazione di avere dei capelli lunghi e setosi lungo la schiena. Tuttavia, continuare a toccarli non farà altro che rovinarli: le mani, infatti, proprio perchè si sporcano con facilità, ungono il capello. Non solo: ricordiamoci che, involontariamente, le utilizziamo per toccarci la faccia, e inconsapevolmente ci riempiamo di germi.

Andiamo, ora, ai consigli pratici per lavare i capelli con le extension: prima di tutto, utilizzate sempre uno shampoo neutro. A questo proposito, prima di uscire dal negozio, fatevi consigliare (direttamente dal vostro hair stylist) una marca che si adatti al vostro cuoio capelluto.

Quando sarete a casa, poi, evitate di lavarvi i capelli mettendovi a testa in giù: in questo modo potrebbero formarsi dei nodi difficili da eliminare.

E a proposito di nodi: se quando vi spazzolate ne incontrate uno, evitate di tirare con forza. Utilizzate una spazzola con setole morbide, e cercate di non tirare eccessivamente tutta la chioma. In caso contrario, infatti, vi potreste ritrovare con le vostre amate ciocche di extension tra le mani!

Infine, ricordatevi gli ultimi due passaggi fondamentali: utilizzate sempre una maschera idratante, e spargetela soprattutto lungo le punte. Infine, asciugate la vostra capigliatura come meglio credete.

Ricordatevi, infatti, che le extension non sono altro che ciocche di capelli che vengono sapientemente attaccate alla vostra cute. E’ importante, quindi, che queste vengano curate con attenzione.

Un ultimo consiglio: scegliete con cura la parrucchiera che eseguirà questo tipo di lavorazione. Per attaccare le extension, infatti, ci vogliono particolari doti, quali molta abilità, e tanta pazienza. Si tratta, infatti, di un lavoro lungo e che necessita di una buona dose di esperienza. Non solo: se decidete di farvi attaccare delle extension, programmate un pomeriggio libero da impegni.

Infine, quando vi sedete, fatevi spiegare con esattezza quale lavorazione prediligerà sulla vostra testa, e chiedetele (in modo approssimativo) la spesa finale. Se siete alal ricerca di maggiori dettagli, provate a curiosare in rete: il negozio più adatto vi darà sicuramente tutti i chiarimenti necessari.

ADD YOUR COMMENT