bagno piccolo arredamento

Idee per arredare un bagno piccolo

Oggi gli spazi piccoli sono molto più frequenti di quanto si creda, quindi tutto l’arredamento e la conformazione della casa, e di ogni stanza, si deve adeguare alle dimensioni ridotte del nostro spazio. Anche il bagno, per il quale si dovranno scegliere sanitari adatti a degli spazi ristretti.

A prescindere dalle dimensioni effettive in cui ci troviamo ad arredare il nostro bagno, vi sono delle accortezze che influiscono sulla sua vivibilità. Gli accessori sono importanti perché possono rendere il bagno più o meno “comodo”, anche nel senso di accogliente. Dalla scelta dei sanitari, importante nel suo contributo alla semplicità dell’igiene, grazie alle forme innovative, essenziali e facili da pulire, fino alla scelta degli accessori e dei materiali, tutto concorre ad un risultato di sicuro effetto.

Il bello degli accessori

Sono loro, gli accessori, a rendere l’ambiente unico ed originale. Può bastare una pianta accanto al lavandino, un dipinto o quadro ad una parete, una candela… insomma piccoli dettagli per curare il comfort e l’atmosfera della propria casa.

Mensole salvaspazio: sulle mensole possiamo poggiare trucchi, creme, profumi e anche libri di poesie, perché no.

Il gioco degli specchi: uno specchio grande sopra il lavandino assolve ad una duplice funzione, è utile per il make up del mattino, e rende più ampi gli spazi.

La scelta del termoarredo è più che sensata! Un’opportunità di scaldare il bagno in poco tempo ed un ottimo supporto dove appoggiare gli asciugamani… e l’accappatoio è già caldo dopo la doccia! “Less is more!” Un ambiente sovraccarico non dà una bella sensazione, meglio lasciare degli spazi vuoti piuttosto che saturare.

Se non hai ancora pensato al pavimento, e hai voglia di ammodernarlo perché le piastrelle sono vecchie, puoi ri-dipingerle con una vernice apposita oppure ricoprirle con una resina. E’ possibile, in alternativa, creare un nuovo strato, con nuove piastrelle ed una colla specifica.

La luce è un elemento fondamentale per creare uno spazio. Gioca con i colori per costruire un’atmosfera di ampio respiro: tonalità chiare, dal bianco al color crema o rosa.

Se si vuole ristrutturare il bagno e cambiarne anche i sanitari, l’arredo attuale offre lavandini più ampi e comodi, dal design ergonomico, staccato da terra e ideale per facilitare le pulizie. Lo “chicca” dello specchio: se lo scegli grande, dall’effetto vintage, unisci l’utile al dilettevole. Un tocco shabby chic non nuoce a tutto l’insieme… puoi girare per mercatini e trovare un vecchio modello con una cornice che ha una sua storia.

Per saperne di più sulle opportunità di arredo e di tutta la gamma dei prodotti annessi, approfondisci nelle sezioni specifiche che trattano l’ambiente ‘bagno’.

ADD YOUR COMMENT