traslochi-ditte

Trasloco: come evitare il mal di schiena

Purtroppo molte persone tendono a rimandare le operazioni che riguardano il trasloco, ritrovandosi all’ultimo giorno a dover spostare mille scatole e a dover svolgere decine di compiti diversi, in un clima di sempre maggiore concitazione. Questo porta, quasi immancabilmente, ad essere afflitti da un forte mal di schiena, dovuto soprattutto ai movimenti scorretti effettuati nel tentativo di spostare oggetti eccessivamente pesanti. Per evitare questo inconveniente si possono seguire due vie: si possono preparare pacchetti poco ingombranti e pesanti, da spostare facendo leva sulle gambe; si può contattare una ditta di traslochi, evitando di fare gran parte del lavoro pesante, o anche tutto. Sul sito aztraslochi si può trovare un valido aiuto in entrambe le situazioni.

traslochi-ditte

Il trasloco fai da te


Il trasloco totalmente fai da te non è mai una bella idea; la prima cosa da considerare è che tutti possediamo un’ampia quantità di oggetti in casa, che difficilmente potremo spostare da soli. Se non desideriamo spendere cifre eccessive per il trasloco, possiamo almeno considerare di far fare i lavori più pesanti a dei professionisti che non solo effettueranno le operazioni con la massima accuratezza, ma impegneranno anche tempi molto brevi, che ci consentiranno di vivere il giorno del trasloco con minore stress. Non è infatti necessario incaricare una ditta di traslochi di svolgere completamente tutto il lavoro; si può anche decidere di pagare per il facchinaggio, facendo fare il lavoro pesante a qualcun altro, mentre noi ci preoccuperemo esclusivamente di guidare un furgone fino alla nuova destinazione.

Il trasloco con l’ausilio di una ditta specializzata


Quando si contatta una ditta di traslochi spesso non si tiene conto del fatto che buona parte delle operazioni le potremo comunque svolgere noi, contenendo così il costo finale. La preparazione delle scatole, lo smontaggio di alcuni mobili, il trasporto degli oggetti più piccoli, sono tutte cose che potremo fare da soli, o con l’aiuto di qualche amico. Se la futura casa è già pronta e in nostro possesso, potremo anche spostare con la macchina parte degli oggetti da traslocare, anche con grande anticipo se lo desideriamo. Fare il trasloco qualche pezzo alla volta ci permette di non affaticarci in modo eccessivo e consente anche di organizzare tutto al meglio, senza fretta. La ditta di traslochi si occuperà poi di spostare gli oggetti molto pesanti, o particolarmente ingombranti, come ad esempio il grande divano del soggiorno, o anche il bancone della cucina.

ADD YOUR COMMENT